Storia

Le origini di Siena risalgono in modo misterioso alla leggenda di Senio e Ascanio, figli di Remo e Nipoti di Romolo, che avrebbero fondato la città dopo essere fuggiti in Toscana per cercare riparo dalle intenzioni omicide del loro zio a Roma.
La Balzana bianca e nera di Siena , l'emblema della città, può essere fatto risalire al bianco e nero dei cavalli dei due fratelli, o forse alle nuvole che li avevano protetti nel loro viaggio verso nord.
La scultura della Lupa che allatta i gemelli è un altro ricordo della mitologica fondazione della città e il collegamento con Roma. Più storicamente esatto è Il fatto che Siena è stata sviluppata come una repubblica minore durante il governo di Roma , ed era una colonia romana Chiamata Sena Julia dal tempo di Augusto.

Nel Medioevo, i Longobardi e Franchi governarono la città, e realizarono importanti opere pubbliche, come la creazione della via Francigena, che collegava il centro economico verso la Francia e l'Italia. Questa via diventò un collegamento vitale per i pellegrini, mercanti e viaggiatori che si recavano a Roma e contribuì alla prosperità di Siena come centro economico e mercantile.

Dal 1200 alle metà del 1300 si ebbe l’apice dello sviluppo di Siena. Fu allora, sotto il Governo dei Nove, che vennero costruiti gli edifici pubblici e i palazzi più prestigiosi. Le strade erano lastricate e la cattedrale venne completata. Si deve tuttavia notare che quando nel 1348 la peste decimò la popolazione della città, causò l’incompleto termine dei lavori.
La precoce prosperità di Siena e le politiche ghibelline suscitarono l'invidia e risentimento della sua vicina guelfa: Firenze.
L'espansione territoriale, le rivalità economiche e la ripartizione delle alleanze tra l imperatore e il Papa portarono frequenti guerre fra le città, con battaglie vinte e perse da entrambe le parti. Entro la Metà del 1600 Il Granducato Fiorentino di Toscana aveva assorbito Siena e i suoi e territori: i tempi delll’indipendenza erano finiti per Siena.

Oggi , la bellezza e la attenta conservazione di Siena hanno ispirato l'UNESCO a dichiararla Patrimonio Mondiale dell'Umanità.
Siena viene spesso considerata tra le prime dieci città più vivibili d’Italia. Grazie ai suoi monumenti artistici,alla sua banca, il Monte dei Paschi di Siena, alla fama della sua università, ed al suo ben sviluppato turismo, la città oggi continua a prosperare e ad attirare visitatori provenienti da tutto il mondo.

Via del Paradiso, 16 IT - 53100, Siena, Italia
(+39) 0577-249097 - Skype: learnitaliansiena
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
map: Google Map
Privacy Policy

RICONOSCIMENTI

accredit